Prato

Nel cuore della regione Toscana, a pochi chilometri dalle città più famose si trova Prato, una città che spesso viene dimenticata, ma che offre, grazie al suo territorio molto vario, attrazioni artistiche che passano da Etruschi, Medioevo e arrivano fino ai giorni nostri.

Lo sviluppo economico della città è dovuto più che altro al settore tessile e per chi visita Prato, tappa obbligatoria è il Museo del Tessuto, situato in un ex fabbrica storica, dove sono conservati campioni di stoffa, documenti, macchinari e oggetti dal V secolo fino ad oggi. Altro Museo particolarmente suggestivo è Figline, in memoria di ciò che accadde nei campi di concentramento.

 

Il centro storico della città offre numerosi monumenti, tra cui il Duomo e il Castello dell’Imperatore, anche se il territorio provinciale di per sé è ricco di attrattive come le necropoli e i reperti etruschi.

Prato vanta inoltre molti monumenti di interesse storico, molti dei quali sono caratterizzati dall’uso di materiali reperiti localmente, in particolare vengono spesso usati due marmi di diverso colore (pietra Alberese, di colore bianco e il Serpentino di colore verde) che danno luogo a una bicromia, caratteristica del Romanico.

 

La cittadina offre anche numerose manifestazioni tra cui l’Ostensione della Sacra Cintola a Prato, cintura che viene mostrata solo 5 volte l’anno al pubblico, ma per gli amanti del cibo, le feste paesane e le sagre sono perfette per degustare i prodotti tipici toscani, tra cui i famosi cantucci di cui Prato è considerato il miglior produttore.



Vuoi promuovere la tua attività?

Unisciti a VisitToscane per aumentare la tua visibilià e attrarre nuovi clienti

SCOPRI I SERVIZI E I VANTAGGI

I NOSTRI PARTNER